01. AdB_Testata_ChiSiamo

Il marchio

Unire la storia e il territorio

01.-AdB_ChiSiamo_Marchio_StoriaIl marchio attuale di Abbazia di Busco recupera la dimensione storica che è propria della famiglia, unendola però ad una vocazione locale e territoriale. Il riferimento è chiaramente all’antica Abbazia di Sant’Andrea, le cui prime testimonianze risalgono al XII secolo. La simbologia utilizzata nel marchio è riscontrabile già nelle antiche carte dell’area di Busco, tra il XVI e il XVII secolo, epoca in cui Marco Zeno pose la sua residenza nella zona, commissionando al Palladio la splendida Villa Zeno. Anche la scritta utilizzata, “Abacia d’ Buscho”, rende di nuovo attuali le forme e i suoni dell’epoca.

 


Lo stemma di una grande famiglia

01. AdB_ChiSiamo_Marchio_StemmaIl marchio non è però sempre stato come lo vediamo oggi. Anche la sua versione precedente, in uso dagli anni ’60 del secolo scorso, si riallacciava però alla tradizione e alla storia antichissima della famiglia Zeno. Rappresentava infatti uno stemma nobiliare sormontato dal cappello del doge di Venezia, presso il quale Girolamo Zeno, il padre di Marco, ricoprì una carica importantissima: quella di procuratore della Repubblica di San Marco. Questo stemma ha contrassegnato tutte le bottiglie prodotte dagli anni ’60 a oggi, fino al nuovo marchio, creato appunto per sottolineare anche l’importanza del territorio per i nostri vini.