La vista, l’olfatto, le emozioni.
Questo vino frizzante ha caratteristiche aromatiche che spaziano dal fruttato, con note di pera e agrumi, al floreale con sentore di fiori bianchi, glicine, acacia e gelsomino. L’equilibrata nota acida contribuisce a creare un gusto asciutto, morbido e vellutato, adatto e gradito a tutte le occasioni.

Come gustarlo al meglio.
Fresco e leggero, il prosecco vino frizzante è perfetto per aperitivi ed antipasti light. Accompagna però con grande duttilità anche piatti di mare saporiti e ricette a base di verdure. È inoltre ottimo amico dei dessert, in particolare della pasticceria secca, ad esempio di quella tradizionale veneta, come gli zaleti veneziani e i crostoli.

Il metodo produttivo.
La vendemmia avviene nelle prime settimane di settembre, quando la maturità organolettica (zuccheri, acidità e sostanze aromatiche) è ottimale per la produzione di spumanti e frizzanti Prosecco DOC. La vinificazione è in bianco classica. Dopo la fermentazione inizia il periodo di maturazione, durante il quale vengono svolte le operazioni di travaso e filtrazione per ottenere il vino limpido. Dopo la presa di spuma con il metodo Martinotti, il frizzante e lo spumante passano all’ultima fase, quella distintiva del Prosecco: la rifermentazione naturale.

Prosecco frizzante DOC Pulpito 75 cl

€ 8,00Prezzo
  • Caratteristiche

    Tipo: Prosecco
    Formato: 75 cl
    Uve: Glera
    Temperatura di servizio: 6-8° C
    Gradazione: 10,5% Vol.

  • Abbinamenti

    Antipasti di pesce, antipasti di terra, primi di pesce, primi di terra, secondi di pesce, dessert, pasticceria secca.

  • Valutazione

    3 grappoli GUIDA BIBENDA 2022