foto vini 2 sito .jpg
vini rossi

Vini rossi Cabernet e Pinot Nero

I nostri rossi

L’allevamento di vitigni a bacca rossa e bianca quali Pinot Nero, Cabernet, Merlot, Raboso, Pinot Grigio e Chardonnay consentono una produzione diversificata e la creazione di blend particolari.

 
 

Chiostro - Cabernet IGT

Uve: Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc
Esposizione: sud-ovest, nord-est
Prima annata: 1974
Tenore d’alcool: 13%
Temperatura di servizio consigliata: 12/14°
Durata del vino prevista: 5 – 6 anni

  Acquista ora  

chiostro cabernet

La vista, l’olfatto, le emozioni

Questo vino, dal colore rosso rubino intenso, si manifesta all’olfatto con intensi e netti profumi di frutta, in particolare di ciliegia, e delicate note speziate. La fibra da vitigno rosso, la presenza di tannini eleganti e la marcata e penetrante sapidità ne caratterizzano il peculiare aspetto gustativo morbido e particolarmente armonico, che trasmette il carattere e il fascino dell’identità di questo territorio unico nel trevigiano.

Come apprezzarlo al meglio

Il nostro Cabernet è ottimo come vino da tutto pasto, leggero e intenso insieme. A tavola può essere gustato con primi piatti a base di pomodoro, con carne rossa, arrosti, brasati e filetti, ma anche con minestre e zuppe di legumi ricche e saporite. Irresistibile con i formaggi non troppo stagionati.

Il metodo produttivo

Vinificazione in rosso classica. La fermentazione avviene a temperatura controllata ad opera di lieviti selezionati, in serbatoi di acciaio termocondizionati.  Al termine della fermentazione alcolica il vino rimane per un adeguato periodo di tempo a contatto con i lieviti e le bucce.

Riconoscimenti: 4 Grappoli della Guida Bibenda 2021

Canonico - Pinot Nero IGT

Uve:  Pinot Nero
Esposizione:  sud-ovest, nord-est
Prima annata: 1974
Tenore d’alcool: 13%
Temperatura di servizio: 12/14°
Durata del vino prevista: 5/6  anni

  Acquista ora  

canonico pinot nero

La vista, l’olfatto, le emozioni.

Caratterizzato da un colore rosso rubino tenue, Canonico si beve giovane, anche se mantiene una struttura ben definita. Ha una marcata sapidità, che rivela particolari armonie sotto l’aspetto gustativo.

All’olfatto offre intensi e netti profumi di fiori freschi rossi e frutta, in particolare di ciliegia e confettura, con delicate note speziate di pepe nero: anche in questo caso, espressione del carattere unico del nostro territorio

Come gustarlo al meglio.

Canonico è perfetto con i primi piatti a base di pomodoro, con la carne rossa, la carne alla brace e gli affettati. Intenso ma leggero, si abbina bene anche con i legumi ed è una piacevole sorpresa con i formaggi non troppo stagionati.